A febbraio Autodata lancia un’importante integrazione di nuovi modelli

Questo mese Autodata ha lanciato una consistente integrazione di nuovi modelli, oltre ad aver aggiornato i dati di quelli già esistenti nell’applicazione per le officine Autodata. Sono 24 in totale i produttori che hanno visto integrate varianti di veicoli, tra cui Alfa Romeo, BMW, Chevrolet, Hyundai, Iveco, Jaguar, Peugeot, Renault, Ssangyong e Tesla.

Il team responsabile dei contenuti di Autodata ha aggiunto in totale 11.952 aggiornamenti di informazioni tecniche, un valore tra le cinque e le sei volte superiore al volume di aggiornamenti mensile. Questa corposa pubblicazione ha incluso 600 nuove varianti di veicoli.

Le informazioni tecniche inserite questo mese comprendono:

INFORMAZIONI GENERALI DI SERVICE & MAINTENANCE:
• Procedure di reset della batteria
• Programmazione della chiave
• Coppie per i tappi di scarico del cambio
• Tempario
• Procedure di sostituzione delle cinghie di distribuzione
• Informazioni sul sistema di controllo pressione dei pneumatici
• Dati su allineamento ruote

INFORMAZIONI DIAGNOSTIC & REPAIR:
• Dati sui sistemi frenanti antibloccaggio
• Specifiche sugli airbag
• Dati sui condizionatori d’aria
• Localizzazione componenti elettrici
• Gestione motore
• Casistica guasti
• Valori diagnosi
• Schemi elettrici

Sono stati pubblicati inoltre 1189 aggiornamenti di informazioni tecniche per 194 varianti di motociclette, validi per moto, scooter, quad e moto da fuoristrada.

Le auto a benzina e diesel aggiunte questo mese comprendono:

BMW 5 Series (F90) (17-) 4,4 M5 xDrive (2017-2019), Kia Ceed (18-) 1,6 CRDi (2018-2019), Porche Cayenne (9YA) 4,0 Turbo petrol (2017-2019), Alfa Romeo 147 1,9 JTD 16V (2004-2011), Peugeot 3008 (17-) 2,0 HDi (2017-2019), Opel/Vauxhall Viva Rocks (17-) 1,0 (2017-2019), Mercedes-Benz S-Class Coupe (217) (14-) 5,5 S63 AMG (2014-2018), Chevrolet Camaro 6,2 (2012-2015), Iveco Campagnola 3,0 HPT (2008-2011), Iveco Massif 3,0 HPT (2008-2011), Jeep Grand Cherokee (11-) 3,6 FlexFuel (2013-2015), Lada Niva/4x4/Taiga/Urban 1,7 (2001-2005), Renault Symbol (L35) (08-13) 1,5 16V (2009-2013) e Ssangyong Rexton II (06-13) 3,2 (2006-2013).

Le auto ibride, elettriche e a GPL aggiunte questo mese includono:

Jaguar I-Pace (X590) (18-) (2018-2019), Tesla Model S P100D (2016-2019) e Tesla Model X (16-) P100D (2016-2019), Hyundai Kona (17-) (2018-2019), Cadillac Escalade 6,0 (2011-2014), Chevrolet Spark (10-15) 1,2 (2010-2015), Citroën Berlingo/Berlingo First I/II (2002-2010), Hyundai ix20 1,4 MPI (2015-2019), Renault Clio IV (B/K98) (12-) 16V (2013-2017), Renault Fluence (L38/38e) 1,6 16V (2011-2016), Subaru Legacy (BL/BP) (03-09) 2,5 (2008-2009).

I veicoli commerciali leggeri aggiunti questo mese includono:

Isuzu Grafter 1,9 N35.135 (2017-2018), Volkswagen Crafter (SY/SZ) (17-) 2,0 TDI CR (2017-2019), Daihatsu Hi-Jet Van (93-06) 1,3 (1999-2006), LDV Convoy 2,0 (2000-2006), Mitsubishi Canter (FE) (81-06) 3,0 35 (2002-2006), Piaggio Ape (2003-2003), Toyota Coaster (BB50) (98-06) 4,1 (2002-2006).

Le motociclette aggiunte questo mese includono:

Harley-Davidson FLHTCUTG Tri Glide Ultra Trike 1745 (2017-2018), Honda CRF 1000LD Africa Twin DCT (2018-2019), Kawasaki Ninja 400 (EX400G/H) (2018-2019), Suzuki GSX-S 1000F (2018-2019), Triumph Bonneville Bobber Black (2018-2019), Triumph Speed Triple RS (2018-2019), Yamaha YN 50 Neo's (2018-2019) e Victory Hammer/S (2016-2017).

Autodata continua a definire lo standard di riferimento per le informazioni tecniche nel postvendita automobilistico. Lo scorso anno sono stati integrati oltre 45.000 aggiornamenti, con i quali si è potuto garantire ai meccanici di lavorare attingendo alle informazioni originali più precise e aggiornate. Grazie a questo inizio straordinario del 2019, Autodata è destinata ad alzare ancora una volta l’asticella.