Autodata pubblica la relazione sui veicoli maggiormente sottoposti a manutenzione nel 2021

10 / 01 / 2022

Marketing

Solera Autodata, il fornitore leader al mondo di informazioni tecniche per i professionisti del settore automobilistico, ha pubblicato la consueta relazione annuale sui veicoli maggiormente sottoposti a manutenzione. Il documento analizza le tendenze del settore postvendita e individua i primi 10 veicoli maggiormente sottoposti a manutenzione in una serie di categorie.

Per preparare la relazione sono stati utilizzati i dati su auto e furgoni in 21 paesi e su moto in 22 paesi.

A livello internazionale, il Volkswagen Transporter T5 è stato il veicolo maggiormente sottoposto a manutenzione, anche nella categoria veicoli commerciali leggeri. Dal 2020 al 2021, il Transporter T6 è salito dall’ottava alla sesta posizione. Il secondo e terzo posto sono occupati rispettivamente dal Ford Transit Custom 2012 e dal Ford Transit 2006.

Nella classifica internazionale, l’auto maggiormente sottoposta a manutenzione è la Opel/Vauxhall Corsa-D, seguita dalla Ford Fiesta, mentre al terzo posto troviamo la Ford Focus. Ford è stato il produttore più sottoposto a manutenzione in tutto il mondo, benché Volkswagen sia stato il brand maggiormente sottoposto a manutenzione in 13 su 21 dei paesi presi in esame, sorpassando Renault in Spagna e Volvo in Svezia nel 2021. Ancora una volta le prime 10 auto maggiormente sottoposte a manutenzione in Francia sono state di marchi francesi.

Nel 2021, i tre argomenti più consultati nell’applicazione per le officine Autodata sono stati Olio motore, Specifiche tecniche e Fusibili e relè. In termini di tempo al giorno, il modulo Schemi elettrici è stato quello consultato mediamente più a lungo dai meccanici.

Prime 10 auto:

  1. Opel/Vauxhall – Corsa-D – (S07)
  2. Fiat – 500/500C – (07-)
  3. Ford – Fiesta – (‘13)
  4. Nissan – Qashqai – (J11) (14-21)
  5. Volkswagen – Golf VII – (5G1) (12-17)
  6. Opel/Vauxhall – Astra-J – (P10)
  7. Ford – Focus – (‘04/’08)
  8. Ford – Fiesta – (‘08)
  9. BMW – 3 Series – (E90/91/92/93) (05-14)
  10. Nissan – Qashqai/Qashqai+2 – (J10)

Primi 10 veicoli commerciali leggeri:

  1. Volkswagen – Transporter T5 – (7H/7J/7E/7F) (04-15)
  2. Ford – Transit Custom – (‘12)
  3. Ford – Transit – (‘06)
  4. Mercedes-Benz – Sprinter – (906) (06-18)
  5. Citroen – Berlingo III
  6. Ford – Transit – (‘14)
  7. Peugeot – Partner III
  8. Opel/Vauxhall – Vivaro-A – (X83)
  9. Volkswagen – Transporter T6 – (SFx/SGx) (15-19)
  10. Opel/Vauxhall – Vivaro-B/Vivaro-B Life – (X82)

Primi 10 veicoli elettrici:

  1. Nissan – Leaf – (ZE0) (10-18)
  2. Renault – Zoe – (X10)
  3. Tesla – Model S – (13-)
  4. Tesla – Model 3 – (18-)
  5. BMW – i3 – (I01) (13-)
  6. Nissan – Leaf – (ZE1) (18-)
  7. Volkswagen – e-Golf VII – (BE1) (14-17)
  8. Kia – Soul – (14-19)
  9. Nissan – e-NV200 – (ME0)
  10. Volkswagen e-Golf VII (BE2) (17-21)

Prime 10 motociclette:

  1. Honda CBR
  2. BMW R1200
  3. Honda CB
  4. Yamaha YZF
  5. Kawasaki Z-Series
  6. Suzuki GSX-R
  7. Honda CRF
  8. Triumph Tiger
  9. Suzuki GSF
  10. Kawasaki ZX

Chris Wright, direttore generale di Autodata, afferma: “La crescente complessità dei veicoli nel postvendita sarà una delle maggiori sfide che i meccanici indipendenti dovranno affrontare. Tradizionalmente, i meccanici non hanno mai dovuto essere anche elettricisti o esperti nella riparazione di computer, però la situazione sta cambiando man mano che i veicoli si arricchiscono di sempre più elementi computerizzati. Noi lavoriamo per garantire che le informazioni originali dei produttori siano accessibili alle officine: negli ultimi due anni abbiamo aumentato del 10% il numero di veicoli con schemi elettrici e del 7% quelli con schemi della centralina di controllo motore.”

Per accedere alla versione intera della relazione, visitare qui

Informazioni sui dati presentati in questa relazione

Le aree geografiche analizzate in questa relazione sono i 21 paesi (22 per le motociclette) con il numero maggiore di abbonati ad Autodata. Per individuare i veicoli maggiormente sottoposti a manutenzione, abbiamo analizzato l’uso delle informazioni tecniche contenute nelle applicazioni Autodata nel periodo compreso tra l’inizio di novembre 2020 e l’inizio di novembre 2021. Se desiderate diffondere o utilizzare i dati presenti in questa relazione, vi preghiamo di citare “Autodata, 2021” e di assicurarvi che il contenuto venga utilizzato rispettando il contesto originale di questa relazione.

I 22 paesi esaminati nella relazione dei veicoli maggiormente sottoposti a manutenzione nel 2021 sono: Australia, Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Norvegia, Nuova Zelanda, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Russia, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia, Ungheria e, solo per le motociclette, gli Stati Uniti.

Se desiderate utilizzare online i dati presenti in questa relazione, vi preghiamo di citare Autodata e inserire un collegamento a www.autodata-group.com/it/.

Per maggiori informazioni su questa relazione, potete contattare gli autori all’indirizzo e-mail marketing@autodata-group.com.